Calcolo ISEE
Calcolo TARI 2017
Calcolo TASI 2017
Calcolo IMU-TASI 2017
Calcolo IMU 2017
Calcolo Ravvedimento Operoso
Dichiarazione IMU 2015-2017
Modelli F24 compilabili online
Soluzioni per i Comuni

News e aggiornamenti

10/08/2015 - Aggiornamento Ravvedimento prima rata Terreni agricoli + Aggiornamenti vari (Calcoli IMU TASI e Modello F23)

In sede di conversione in legge del d.l. 19 giugno 2015, n. 78 è stato inserito all'art. 8 il comma 13 che cita: "Per l’anno 2015 il pagamento della prima rata dell’imposta municipale propria sui terreni agricoli di cui al comma 5 dell’articolo 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, è effettuato, senza applicazione di sanzioni ed interessi, entro il termine del 30 ottobre 2015".

Quindi per il pagamento della prima rata per i terreni agricoli, nel Calcolo IMU (e IMU•TASI), anche spuntando la casella del ravvedimento per le altre tipologie di immobili, il ravvedimento per i terreni viene comunque applicato dal 31 ottobre.

Nei Calcoli IMU e TASI ora è sempre attiva la "Stampa scadenze" che rimanda alla selezione di "Acconti e saldi" con stampa delle rate e delle relative scadenze. Risolto un problema nel report sulla indicazione degli interessi della seconda rata.

Nel Modello F23 è stato corretto un problema sui decimali nella generazione del pdf.
In particolare nel Modello F23 è stata aggiunta una funzione che suggerisce l'importo in lettere (testo). Se volete utilizzarla dovete spuntare la casella relativa ma dovete verificare che l'importo sia riportato correttamente. Sappiamo che in alcuni casi avrete testi non esatti ma che potrete correggere agevolmente. Comunque saranno utili vostre segnalazioni.

Grazie agli utenti che ci hanno segnalato le anomalie indicate.

E' stata ulteriormente implementata la versione responsive. Tutti i contenuti informativi sono regolarmente visualizzati sui diversi dispositivi. Invece per tutti gli applicativi (Calcoli imposte, ravvedimenti, Modelli F23 e F24) rimane invariata la visualizzazione della parte utilizzata dall'applicativo ma, riducendo la risoluzione, il menù a sinistra viene spostato in alto sotto il logo del sito. In questa maniera dovrebbe esserci un buon miglioramento nell'utilizzo su monitor piccoli e tablet.

Per qualunque problema non esitate a contattarci. Grazie.

25/06/2015 - Aggiornamento Ravvedimento IMU-TASI-TARI 2014 e 2015

Nel Ravvedimento IMU-TASI-TARI è possibile selezionare l'anno di riferimento tra 2014 e 2015

22/06/2015 - Aggiornamento Dichiarazione IMU-TASI ENC (Enti Non Commerciali)

La Dichiarazione IMU-TASI ENC è stata aggiornata secondo le specifiche pubblicate dal MEF nella Versione 1/2015

In particolare:

  • nella sezione dati contribuente è stato introdotto il Codice Stato estero in caso di contribuente estero;
  • tutti i valori di percentuali di possesso e percentuali impiego attivita'/immobili prevedono ora i decimali;
  • in aggiunta alle voci Acquisto e Cessione è stata introdotta la voce Altro con l'obbligo di descrizione (max 100 caratteri) in caso di selezione.

Questi dati non sono presenti nel Modello pdf ministeriale e, in caso di loro utilizzo, nella generazione del pdf, tali informazioni vengono integrate o aggiunte in base alla pertinenza: il codice stato estero viene inserito insieme alla provincia mentre la voce "Altro", se selezionata, viene inserita a destra di "Acquisto/Cessione" aggiungendo un nuovo riquadro e inserendo subito sotto la descrizione inserita per questa voce.

Le nuove specifiche prevedono che uno stesso immobile possa essere riportato più volte, evidentemente in base a casistiche legate probabilmente ad esempio alla presenza di attività differenti in differenti periodi.

Il tal caso la dichiarazione deve riportare indicazione opportuna di tale inserimento indicando per ogni immobile "duplicato" a quale immobile già presente fa riferimento.

Questa possibilità non è ancora stata implementata in questa versione.

Si prega di segnalare eventuali anomalie in particolare in fase di validazione e invio, inviando all'indirizzo info@artemedia.it il file dei dati della dichiarazione (Tasto rosso) e il file con la segnalazione degli errori (Entratel)

---------------

Update: risolto errore su codice estero. In presenza di questo errore per contribuenti non esteri, è necessario riesportare il file per l'invio telematico.

Update: verificate di avere una versione aggiornata di Entratel.

 

15/06/2015 - Aggiornamento Calcolo IMU Terreni agricoli e altri upgrade

Calcolo IMU terreni agricoli: è stata rivista l'applicazione della detrazione dei 200 Euro secondo le FAQ del Ministero delle Finanze. In particolare è stata introdotta la proporzionalità temporale della detrazione: se un terreno è posseduto per un periodo inferiore a 12 mesi, la detrazione si applica solo per il numero di mesi per cui si verifica il possesso (es. se per un terreno spettano 50 Euro di detrazione e il possesso si verifica solo per 8 mesi, si ha diritto a Euro 50/12x8mesi = Euro 33,33

La detrazione ora viene applicata direttamente sul singolo terreno (a differenza dei calcoli precedenti dove veniva applicata sul codice tributo). La detrazione viene riportata sul Modello F24 semplificato.

Compilazione F24 con integrazioni/ compensazioni: abbiamo ricevuto numerosissime richieste di possibile integrazione/ compensazione, o comunque di un utilizzo più flessibile del Modello F24. A tale scopo abbiamo aggiunto una funzione che permette, dopo aver effettuato il Calcolo IMU-TASI, di trasferire i dati elaborati direttamente sul Modello F24 semplificato. Il Calcolo effettuato rimane attivo e attraverso il nuovo tasto "Trasferisci su F24 semplificato online" (presente in corrispondenza dei tasti Stampa F24) si apre una nuova scheda o finestra del browser con i dati riportati sul Modello F24 online. Qui è possibile modificare/integrare le informazioni sui versamenti secondo necessità. Il trasferimento avviene solo su F24 semplificato e riporta i dati così come elaborati dal calcolo anche in base alla rata/scadenza selezionata.

Codici ciscali omocodici: abbiamo risolto un'anomalia sul riconoscimento dei Codici Fiscali omocodici che si verificava con alcuni browser o particolari versioni degli stessi.

In precedenza per il Calcolo IMIS (integrato nel Calcolo IMU) sono stati applicati i Codici Tributo appositamente istituiti e sono state applicate alcune modifiche nella gestione degli arrotondamenti ai fini del versamento con il Modello F24.

18/05/2015 - Aggiornamenti vari

Abbiamo rivisto i calcoli per consentire la gestione automatica di nuovi elementi e criteri previsti da varie delibere comunali per nuovi comuni che hanno richiesto la personalizzazione. In particolare, ma solo con la personalizzazione, è possibile gestire automaticamente la detrazione TASI sull'abitazione principale, in base alla percentuale di possesso e non dividendola per il numero di proprietari (come per l'IMU e come per la maggior parte delle delibere TASI).

In realtà la vera dimensione del sistema si vede sulle personalizzazioni.

Abbiamo rivisto l'applicazione della detrazione dei 200 euro ai terreni agricoli condotti da CD e IAP nei comuni aventi diritto. In alcuni casi si presentava qualche anomalia.

Stiamo adeguando il sito ai dispositivi mobili. Non sarà completamente adeguabile, in particolare per le pagine dei Calcoli, ma faremo il possibile consentito. Ci vorrà un pò di tempo. Intanto per darvi un'idea, l'homepage è responsive. Se andate sull'homepage e ridimensionate la finestra (o se lo aprite su un cellulare o tablet) vedrete la differenza rispetto alla visualizzazione a finestra intera sul desktop. Abbiamo dovuto spostare alcune voci dal menù principale al corpo della homepage.

29/04/2015 - Aggiornamento dati variazioni amministrative 2014/2015

Sui Calcoli 2014 e 2015 sono state aggiornate le informazioni sui Comuni soppressi e sui nuovi Comuni istituiti nei rispettivi anni. Negli effetti pratici, inserendo il codice catastale di un Comune soppresso e unito ad un nuovo Comune, il sistema rimanda al nuovo Comune istituito. Il campo di ricerca invece fornisce come risultato solo i Comuni esistenti (nei rispettivi anni).

Per i Comuni che aderiscono al servizio personalizzato è stata rivista la gestione di eventuali aliquote che possono interessare immobili appartenenti a diverse categorie catastali e con diversi moltiplicatori, in maniera analoga ai beni merce in modo da semplificare la consultazione/selezione delle aliquote.

L'icona "Informazioni terreni" è stata rimossa dal Calcolo TASI.

23/04/2015 - Informazioni sulle scadenze versamenti per IMU e TASI

Vedi pagina Scadenze IMU e TASI 2015

13/04/2015 - Aggiornamento Modelli F24 e F23, Calcolo IMI, IMIS

Nella sezione Modelli F24 abbiamo aggiunto il Modello F24 Elide (elementi identificativi) e il Modello F23.

Abbiamo rivisto alcuni dettagli della dichiarazione IMU-TASI ENC

Aggiornamento dei valori massimi delle aliquote al 12,6 per mille per IMI e 13,1 per mille per IMIS

Si prega di segnalare eventuali anomalie

Pagina
1 2
3
4
amministrazionicomunali.it
amministrazionicomunali.it è una iniziativa di www.artemedia.it

© Copyright MMXVI - P.IVA 05400000724

css - html5 - Time 0.0041
INIZIO
PAGINA